Skip to main content
Electrolux | Help and Support

Suggerimenti per la pulizia di pianiĀ in vetro/vetroceramica macchiati

Problema

Causa e soluzione

Lo sporco bruciato è difficile da togliere

Le sostanze zuccherine si bruciano e fondono sullo smalto.

  • Lo zucchero e gli alimenti a base di zucchero cucinati in modo eccessivo possono bruciare e fondersi sul piano.
  • Pulire il piano procedendo come segue:
  1. Togliere i residui di cibo bruciati dalla superficie della piastra, servendosi di un apposito raschietto con lame.
  2. Pulire il piano con una crema specifica e una spugna.
  3. Strofinare accuratamente la superficie.
  4. Usare acqua fresca per pulire il piano.
  5. Impostare la piastra sul livello di calore più alto per bruciare gli eventuali ulteriori residui presenti.

Suggerimento: Bruciare solo una zona di cottura alla volta.

 

Superficie luminosa/vuota della piastra elettrica

Il piano cottura si sporca in fase di utilizzo.

  • La superficie delle piastre diventa più chiara col passare del tempo, come risultato del costante posizionamento di tegami e pentole. La piastre possono essere riportate al loro colore originario.
  • Applicare un detergente per piano di cottura, reperibile nella maggior parte dei supermercati. Prima di applicare il detergente per piano di cottura le piastre dovranno essere completamente pulite e asciutte.

Ruggine

Spesso gli alimenti traboccano e sporcano il piano di cottura.

Se il piano si sporca spesso a causa di fuoriuscite di cibo dalla pentola in fase di ebollizione, e non viene pulito subito, i residui contribuiranno alla corrosione del piano stesso.

Per evitare frequenti episodi di fuoriuscita dell'acqua in ebollizione, usare quantitativi inferiori di acqua.

Cucinare le patate e altre verdure in 1-3 ml di acqua. Il quantitativo di acqua dipende dalle dimensioni della zona di cottura.

  • Usare 1 ml di acqua quando si cucina sulla zona piccola (14 cm di diametro).
  • Usare 2 ml di acqua quando si cucina sulla zona media (18 cm di diametro).
  • Usare 3 ml di acqua quando si cucina sulla zona grande (21 cm di diametro).

Versare l'acqua sulla verdura all’interno del tegame. Mettere un coperchio sulla pentola. Regolare la zona di cottura sull’impostazione più alta. Tenere la pentola sotto controllo.
Quando il vapore inizia a fuoriuscire dal coperchio, tornare all’impostazione più bassa (spesso 3 o 4, a seconda del numero di impostazioni disponibili). Calcolare il tempo di cottura a partire dal momento in cui si abbassa la temperatura. Al termine dell’operazione di cottura, sollevare il coperchio e controllare che le verdure siano morbide. Ove necessario, allungare il tempo. È importante che il coperchio resti nella posizione corretta per tutto il tempo di cottura.

Questo metodo consente di risparmiare sia energia che acqua.

 

Il piano è bagnato.

Se il piano non viene riscaldato dopo la pulizia, l’umidità derivante dall’operazione di pulizia potrebbe causare la corrosione della piastra.

Non mettere mai le griglie sui bruciatori prima che quest'ultimi siano completamente asciutti.

 

Le piastre non sono state protette in modo regolare dalla corrosione.

Le piastre possono essere in ghisa. Le piastre si possono consumare col passare del tempo se non vengono protette dalla corrosione regolarmente.

Proteggere le piastre dalla corrosione procedendo come segue:

  1. Verificare che le piastre siano completamente pulite e asciutte.
  2. Applicare un leggero strato di olio neutro sulle piastre. Verificare che l’olio venga applicato su tutta la piastra.
  3. Accendere le piastre impostandole sul livello più alto per 3 minuti.

Il coperchio

Residui di umidità o di agente detergente.

Il piano in vetroceramica si è bagnato in fase di riscaldamento e/o ci sono residui di detergente.

Dopo aver pulito il piano in vetroceramica, passare un panno umido per eliminare gli eventuali residui di detersivo. Quindi, pulire con un panno asciutto. È importante che il piano sia asciutto in fase di accensione.

Segni argentei

Trasferimento di alluminio dai tegami.

Possibile con tegami in alluminio e pentole in acciaio con fondo multistrato. I segni/le macchie compaiono sulla parte superiore della piastra in vetro.

Per togliere i segni/le macchie, eseguire le seguenti operazioni:

  • Applicare alcune gocce di detergente per vetroceramica sull’area interessata.
  • Usare carta da cucina e strofinare energeticamente sulla macchia.
  • Mano a mano che la macchia sparisce o svanisce gradualmente, lascerà una chiazza sulla carta da cucina.
  • Ripetere il trattamento, ove necessario.